ELENCO PUBBLICAZIONI

1. 1970 (In collaborazione con CISDECE-PRALT). Gli aggregati del sistema economico: analisi della documentazione consuntiva italiana, Giuffré, Milano.

2. 1971. Un’applicazione delle catene discrete di Markov alle previsioni demografiche, in Rivista Internazionale di Scienze Economiche e Commerciali, anno XVIII, n.11.

3. 1973 (In collaborazione con AA. AA.). Il problema del grado di sfruttamento degli impianti, Giuffré, Milano.

4. 1976 (In collaborazione con G.A. Micheli). Modelli di sviluppo e mobilità della popolazione, Istituto di Metodi Quantitativi, Universita’ “L. Bocconi”, Milano.

5. 1978 (In collaborazione con AA. AA.). Primi risultati dell’indagine sulle necessità di personale e delle relative esigenze di riqualificazione in Lombardia, Federlombarda, Milano.

6. 1979 (In collaborazione con AA. AA.). Rilevazione del fabbisogno di personale e delle relative esigenze di qualificazione in Lombardia, Federlombarda, Milano.

7. 1979 (In collaborazione con G.A. Micheli). I motivi di rigidità nel sistema occupazionale e l’articolazione della domanda di lavoro qualificato, Federlombarda, Milano.

8. 1979. I motivi di rigidità nel sistema delle assunzioni: considerazioni in margine ad un’indagine statistica, in Rassegna di Statistiche del Lavoro, Supplemento.

9. 1979. Struttura e tendenze della riproduttività. Alcune considerazioni teoriche ed un breve esame del caso italiano (1952-72), in Studi di Statistica e di Economia in onore di L. Lenti, vol. I, Giuffré, Milano.

10. 1980 (In collaborazione con AA. AA.). Rapporto sul mercato del lavoro in Lombardia visto dal lato della domanda, Federlombarda, Milano.

11. 1981 (In collaborazione con AA. AA.). IV Rapporto sul mercato del lavoro in Lombardia visto dal lato della domanda, Federlombarda, Milano.

12. 1982 (In collaborazione con G.A. Micheli). Quinto Rapporto sul mercato del lavoro in Lombardia visto dal lato della domanda, Federlombarda, Milano.

13. 1983. Mobilità del lavoro, dimensione dell’impresa e struttura dell’occupazione, in Rivista Italiana di Economia, Demografia e Statistica, Vol. XXXVII – N. 12.

14. 1984 (In collaborazione con AA. AA.). Mobilità come processo e come progetto. Analisi dei flussi territoriali nella Regione Toscana, F. Angeli, Milano.

15. 1984 (In collaborazione con A. Sala). Il fabbisogno primario di abitazioni, in Rivista Italiana di Economia, Demografia e Statistica, vol. XXXVIII – n. 1-3.

16. 1985. L’évolution de la conception traditionnelle d'”ordre divin” dans l’essai de T. R. Malthus, in Contribution des Italiens au XX Congrès Général de l’UIESP, CNR-IRP, Firenze, 5-12 giugno 1985.

17. 1986 (In collaborazione con G.A. Micheli). Caractéristiques démographiques et socio-économiques de la demande de placements des enfants à Milan , in Les familles d’aujourd’hui, Colloque de Genève (17-20 septembre 1984), Association Internationale des Démographes de Langue Française, numero 2.

18. 1987 (In collaborazione con G.A. Micheli). L’industria manifatturiera artigiana nel Milanese. Localizzazione, struttura, occupazione, F. Angeli, Milano.

19. 1988. L’Italia nella Comunità europea, tavola tematica N.35, in II Rapporto sulla situazione demografica in Italia, CNR-IRP, Roma.

20. 1988. La mortalité differentielle mesurée en termes de dissemblance. Les écarts de mortalité entre sexes selon les tables italiennes du XX siècle, in Cahiers Québécois de Démographie, Volume 17, n.1, Printemps.

21. 1989. Caratteristiche socio-demografiche della domanda di affidi familiari a Milano nel periodo precedente alla regolamentazione a livello nazionale dell’affido, in Nord e Sud, n.1.

22. 1989 (In collaborazione con A. Mauri). Le migrazioni dall’Africa mediterranea verso l’Italia, Giuffré Editore, Milano.

23. 1990 (In collaborazione con V. D’Amato). Dynamic Analysis of Complex Systems, F. Angeli, Milano.

24. 1991. Un modèle logistique des table de mortalité par cause de décés. Applications aux tables italiennes de 1975- 1979” in Cahiers québécois de démographie, Vol.20, n.1 printemps.

25. 1992. Une approche d’ensemble des différences de mortalité par âge. Quelques indications sur l’évolution de la surmortalité masculine en Italie, in Démographie et differences, Colloque de Montréal (7-10 juin 1988), AIDELF-PUF, n° 4, Paris.

26. 1992 (In collaborazione con A. Furcht). Alcune considerazioni sulle migrazioni dalle aree rurali ed “evidenze empiriche” nel Terzo Mondo: il caso del Senegal, in Affari Sociali Internazionali, n. 3.

27. 1992. Previsioni della mortalità e processo di invecchiamento della popolazione. Alcune considerazioni tratte dall’esperienza italiana, in Rivista Italiana di Economia, Demografia e Statistica, vol. XLVI, NN. 3-4.

28. 1992. Alcuni aspetti demografici del modello insediativo della popolazione del Milanese negli anni ’70, in L. Di Comite – M. A. Valleri (a cura di), Urbanizzazione e controurbanizzazione: il caso italiano, Cacucci Editore, Bari.

29. 1993. Sviluppo del metodo di valutazione del saldo migratorio mediante tavole di mortalità, in L. Di Comite – M. De Candia (a cura di), I fenomeni migratori nel bacino del Mediterraneo, Cacucci Editore, Bari.

30. 1993. Emigration et système agricole au Sénégal. Quelques caractéristiques differéncielles des migrations des aires rurales dans le Tiers Monde, in Vers un ailleurs prometteur …, Cahiers de l’Institut Universitaire d’Etudes du Développement de Genève, n.22, Presses Universitaires de France, Paris.

31. 1993. Tavola di mortalità della popolazione italiana 1984-’87, Studi Demografici, n.1, Istituto di Metodi Quantitativi – Università Bocconi.

32. 1994. Traduzione e adattamento al caso italiano dell’opera di G. Tapinos, Elementi di demografia, Egea, Milano.

33. 1994. La mortalité maternelle en Italie depuis les années du “baby boom” jusq’à celles de la croissance zéro. Les incertitudes des statistiques, in Les modes de régularion de la reproduction humaine. Incidences sur la fecondité et la santé, AIDELF-PUF, n° 6, Paris.

34. 1995 (In collaborazione con F. Billari). Analisi e previsione della mortalità alle età estreme: due facce della stessa medaglia?, in SIS, Continuità e discontinuità dei processi demografici. L’Italia nella transizione demografica, Rubettino, Catanzaro.

35. 1995 (In collaborazione con F. Billari). Verso una prospettiva modellistica nell’analisi e previsione della mortalità alle età estreme con il metodo delle generazioni estinte: un’applicazione al caso italiano, Studi Demografici, n.2, Istituto di Metodi Quantitativi – Università Bocconi.

36. 1996 (In collaborazione con F. Billari). Mortality among the very old: a model and an application to Italy, in Giornale dell’Istituto Italiano degli Attuari, 56, 1.

37. 1996 “Alcune considerazioni in margine ad un’analisi comparata dell’attuale rete tematica della demografia italiana”, Studi Demografici, N.3, I.M.Q., Università Bocconi.

38. 1996 (In collaborazione con AA. AA.). La popolazione, in Storia di Milano – Vol. XVIII, Istituto della Enciclopedia Italiana, Nuova Arti Grafiche Ricordi, Milano.

39. 1997 (In collaborazione con F. Billari). La mortalità differenziale per stato civile dei grandi anziani italiani: alcuni risultati (attesi e inattesi) su dati aggregati, Studi Demografici, N.4, I.M.Q., Università Bocconi.

40. 1997 (In collaborazione con R. D’Angiò). Diffusione dell’utilizzo dell’informazione quantitativa ed efficienza nella pubblica amministrazione. Un’indagine promossa dalla Regione Lombardia, in Rivista Italiana di Economia, Demografia e Statistica, vol. LI, NN. 1-2.

41. 1997 (In collaborazione con S. Bignami). Processi di espansione e compressione della mortalità secondo la distribuzione Weibull. Un’analisi del caso italiano (1970-1993), Studi Demografici, N.5, I.M.Q., Università Bocconi.

42. 1998 (In collaborazione con F. Billari). Une généralisation de la méthode des générations éteintes pour l’éstimation d’une table multi-états par état matrimonial aux très grand âges, in Morbidité, mortalité: problèmes de mesure, facteurs d’évolution, essai de prospective, in Colloque international de Sinaia (3-6 septembre 1996), AIDELF-PUF, n. 8, Paris.

43. 1998. Indagine sulla diffusione e l’utilizzo dei metodi e modelli quantitativi nella Regione Lombardia, Quaderni Regionali di Ricerca, N. 21.

44. 1998. Frontiere della sopravvivenza più vicine? Alcuni risultati tratti dall’esperienza recente italiana, in Diritto ed Economia dell’Assicurazione, n. 4.

45. 1999 (In collaborazione con I. Locatelli). I grandi anziani: evoluzione del fenomeno in Italia alla luce del metodo delle generazioni estinte, in Rivista Italiana di Economia, Demografia e Statistica, vol. LIII, N. 1.

46. 1999 (In collaborazione con S. Bignami). A Modellistic Approach to Analyze Population-Environment Relationships in Tropical Coastal Ecosystems, Studi Demografici, N.9, I.M.Q., Università Bocconi.

47. 1999 (In collaborazione con I. Locatelli). Instabilità matrimoniale, nuovi bisogni e nuove povertà. Linee di ricerca per un’analisi del caso italiano, in M. della Campa, M.L. Ghezzi, U. Melotti, Vecchie e nuove povertà nell’area del Mediterraneo, Edizioni della Società Umanitaria, Milano.
48. 1999. L’evoluzione della speranza di vita degli italiani, in Assicurazioni Generali, Riforma del Sistema sanitario assistenziale. Convergenza tra pubblico e privato, Atti e studi, 11.

49. 2000. Traduzione e adattamento al caso italiano del volume di G. Tapinos, La demografia, FrancoAngeli Milano.

50. 2000. Mortalità ed inabilità permanente per infortuni sul lavoro in Italia nel settore industriale (1994-1997), in Rivista degli infortuni e delle malattie professionali, fasc. 1-2.

51. 2000. Incoerenze fra risultanze anagrafiche e censuarie nei comuni italiani al 1971, 1981 e 1991, Studi Demografici, N.11, I.M.Q., Università Bocconi.

52. 2000 (In collaborazione con S. Bignami). The Weibull Distribution: A successul Model to Analyse Age Trajectories of Human Mortality? Some Results from the Evaluation of the Italian Case, comunicazione alla British Society for Population Studies Annual Conference, Utrecht, The Netherlands, 31 August – 1 September.

53. 2001 (In collaborazione con I. Locatelli). Instabilità matrimoniale e affidamento dei figli: alcune evidenze empiriche, in Rivista Italiana di Economia, Demografia e Statistica, vol. LV – N.1, gennaio-marzo.

54. 2002 (a cura di Carlo Maccheroni). Longevità, genetica ed assicurazione, Quaderni di impresa assicurativa, Supplemento al fascicolo n. 4/2001 della Rivista Diritto ed Economia dell’Assicurazione, IRSA-Giuffrè Editore, Milano.

55. 2002. Longevità, scenari per il 21° secolo, in C. Maccheroni, (a cura di), Longevità, genetica ed assicurazione, in Quaderni di impresa assicurativa, Supplemento al fascicolo n. 4/2001 della Rivista Diritto ed Economia dell’Assicurazione, IRSA-Giuffrè Editore, Milano.

56. 2002. Trend demografici: vulnerabilità e rischio demografico in Italia, in L. Di Comite – M. Carella (a cura di), Mobilità territoriale delle popolazioni e ricambio demografico, Cacucci Editore, Bari.

57. 2003 (In collaborazione con I. Locatelli, Kaare Christensen, Anatoli I. Yashin). I modelli di frailty, un’applicazione. Comunicazione presentata alle Giornate di Studio sulla Popolazione (SIS-GCD), Bari, 28,29 gennaio.

58. 2003. Invecchiamento demografico e disabilità. Previsioni al 2030, in S. Paci (a cura di), Il rischio di non autosufficienza e la sua copertura in Italia, Egea, Milano.

59. 2003 (In collaborazione con G. Cariani e N. Mignolli). Gli inabili al lavoro in Italia: caratteristiche individuali e contesto familiare, in Rivista degli infortuni e delle malattie professionali, fasc. 1.

60. 2003 (In collaborazione con M. Belloni e P.M. Ferraresi). Money’s Worth Measures of Some Reform Scenarios for the Italian Social Security: Micro and Macro Economic Effects Using Cohort Specific Mortality Tables. Comunicazione presentata a The International Research Conference on Social Security: Social security in a long life society (Antwerpen, 5-7 may, 2003) promossa dall’International Social Security Association.

61. 2004 (In collaborazione con I. Locatelli). Mortalità ed inabilità permanente per infortuni sul lavoro in Italia nel settore industriale (1994-’98). Un’analisi statistica, in Rivista degli infortuni e delle malattie professionali, fasc. 1.

62. 2004. L’allargamento dell’Unione Europea: aspetti e problemi socio-demografici, in Cardiology Science, Anno 2, numero 6.

63. 2004. Il bisogno di sicurezza ed il comportamento previdenziale degli italiani, in European Institute of Public Administration e Macros research (a cura di), Public and Private Pension System: New Challenges and Strategies for the Welfare State in Europe, Milano.

64. 2004 (In collaborazione con Silvia Bruzzone e Nadia Mignolli). La nuova unione europea dei 25: le differenze delle condizioni di salute anche alla luce dei flussi migratori, in Rivista Italiana di Economia, Demografia e Statistica, vol. LVIII – NN.1/2, gennaio-giugno.

65. 2004 (In collaborazione con G.C. Maggi e A. Vaccarella). Considerazioni statistico epidemiologiche sulla mortalità per malformazioni congenite cardiache in Italia, in Cardiology Science, Anno 2, numero 12.

66. 2005 (In collaborazione con F.C. Billari) (a cura di). Mutamenti nei comportamenti familiari e scelte assicurative, Quaderni di impresa assicurativa, Supplemento al fascicolo n.3/2004 della Rivista di Diritto ed Economia dell’Assicurazione, IRSA – Giuffré Editore, Milano, p. 197.

67. 2005. L’attuale previdenza integrativa e complementare di fronte a vulnerabilità e discontinuità nei corsi di vita, in Francesco C. Billari e Carlo Maccheroni, (a cura di), Mutamenti nei comportamenti familiari e scelte assicurative, Quaderni di impresa assicurativa, Supplemento al fascicolo n. 3/2004 della Rivista di Diritto ed Economia dell’Assicurazione, IRSA – Giuffré Editore, Milano.

68. 2006 (In collaborazione con T. Barugola). Dagli scenari EUROPOP2004: alcuni spunti per le politiche di popolazione, in Rivista Italiana di Economia, Demografia e Statistica, vol. LX – NN.1/2, gennaio-giugno

69. 2006 (In collaborazione con M. Belloni). Actuarial Neutrality when Longevity Increases: An Application to the Italian Pension System, WP CeRP N° 47/06.

70. 2006 (In collaborazione con G. Monolo e M. Di Ciacco). Esperienza di customer satisfaction nei servizi domiciliari di cure palliative, DIFESA SOCIALE – Vol. LXXXV, n. 1-2.

71. 2006. La mortalità differenziale: un fattore demografico di cui la riforma del sistema previdenziale non tiene conto adeguatamente, Quaderni europei sul nuovo welfare, N. 5, luglio.

72. (In collaborazione con T. Barugola). La popolazione nei paesi dell’Unione Europea secondo le proiezioni EUROSTAT con base 2004, in Rivista Italiana di Economia, Demografia e Statistica, vol. LX – NN.3/4, luglio-dicembre.

73. 2006 (In collaborazione con AA. AA.). Implications of demographic change in enlarged EU on patterns of saving and consumption and in related consumer’s behaviour (http://ec.europa.eu/employment_social/social_situation/studies_en.htm), DG Employment and Social Affairs, Bruxelles, p. 346.

74. 2007 (In collaborazione con T. Barugola). Recenti sviluppi nelle metodologie per la previsione della mortalità: il modello di Lee-Carter. Un’applicazione al caso italiano (http://www.econ.unito.it/notizie/info/n0672).

75. 2007 (In collaborazione con T. Barugola). Sensitivity Analysis of the Lee-Carter Model Fitting Mortality by Causes of Death. (Italy, 1982-2002), in SIS, Rischio e Previsione, Atti della riunione intermedia, 2007, CLEUP, Padova.

76. 2007 (In collaborazione con Silvia Buzzone e Nadia Mignolli). La mortalità infantile tra i figli degli stranieri in Italia, in Ministero dell’Interno, 1° Rapporto sugli immigrati in Italia, Roma.(http://www.interno.it/mininterno/export/sites/default/it/sezioni/sala_stampa/notizie/immigrazione/0809_2008_04_29_ricerche_immigrazione.html).

77. 2008 (In collaborazione con Silvia Bruzzone e Nadia Mignolli). La mortalità degli stranieri in Italia: metodi di misura a confronto, in L. Di Comite – O. Garavello – F. Galizia, (a cura di), Sviluppo demografico ed economico nel Mediterraneo, Cacucci Editore, Bari.

78. (In collaborazione con T. Barugola). The forecast of the mortality for a coherent demographic group of populations: recent development of the Lee-Carter method, in SIS, Atti della XLIV Riunione Scientifica, Università della Calabria, 25 -27 giugno 2008.

79. 2008. Diseguaglianze nella durata della vita per grado d’istruzione in Italia all’inizio degli anni 2000, WP No 3, DONDENA Centre for Research on Social Dynamics.

80. 2009 (In collaborazione con T. Barugola). How Many Households? A comparison of Scenarios in the European Union: from Europop2004 to Europop2008. in Rivista di Statistica Ufficiale, 1.

81. 2009. Una stima della speranza di vita per grado di istruzione in Italia all’inizio degli anni 2000, POLIS, XXIII.

82. 2009 (In collaborazione con Silvia Bruzzone e Nadia Mignolli). Infant mortality among foreigners/non-nationals living in Italy”, in European Journal Of Public Health, volume 19, Supplement 1.

83. 2009 (In collaborazione con Silvia Bruzzone e Nadia Mignolli). Foreigners/non-nationals in Italy: a focus on mortality conditions, in European Journal Of Public Health, volume 19, Supplement 1.

84. 2011 (In collaborazione con T. Barugola). E se la speranza di vita continuasse la sua crescita?, Aracne editrice, Roma.

85. 2012 (In collaborazione con A.A.). Analysis of reproductive behaviours in Piedmont: comparison between Italian and foreign women. Years 2004-2009”, in EUPHA-Università “L. Bocconi”, Facts Beyond Figures, Communi-Care for Migrants and Ethnic Minorities, 4th Conference on Migrant and Ethnic Minority Health in Europe (Milan 21-23 June 2012), Milano, 2012.

86. 2012 (In collaborazione con A.A.). Outpatients’ Department for Migrants: Experience of the Medical Centre of the Fondazione Fratelli di San Francesco D’assisi in Milan, in EUPHA-Università “L. Bocconi”, Facts Beyond Figures, Communi-Care for Migrants and Ethnic Minorities,4th Conference on Migrant and Ethnic Minority Health in Europe (Milan 21-23 June 2012), Milano, 2012.

87. 2012. La speranza di vita e il rischio longevità nell’offerta di rendite, in S. Paci (a cura di), Il sistema di regole per le rendite di previdenza complementare, Egea, Milano.

88. 2013 (In collaborazione con M. Belloni). “Actuarial Fairness When Longevity Increases: An Evaluation of the Italian Pension System, The Geneva Papers on Risk and Insurance Issues and Practice, 38.

89. 2013 (In collaborazione con T. Barugola). Le differenze di genere alla morte in Italia: evoluzione recente e tendenze in atto, in Quaderni Europei sul Nuovo Welfare, 22.

90. 2014. Diverging tendencies by age in sex differentials in mortality in Italy, in South-East European Journal of Political Science, Vol. II, N° 3.

91. 2014. ON THE PROBABILITY THAT NOTHING HAPPENS-II, Department Of Economics And Statistics Working Paper Series, Università Degli Studi Di Torino, No 28, 2014.

92. 2015 (In collaborazione con A.A.). Tavole di mortalità degli stranieri in Italia: primi risultati per le cittadinanze più significative, in Rapporto Osservasalute 2015, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma.

93. 2017. The Actuarial Aging of Italian Veterans of World War I born between 1889 and 1900 and A Comparison to the Cohorts Born during the Years Immediately Following, in Global Journal of management and Business Research: G Interdisciplinary, Volume 17, Issue 5.

94. 2017. (In collaborazione con S. Nocito). Backtesting the Lee-Carter and the Cairns-Blake-Dowd Stochastic Mortality Models on Italian Death Rates, in Risks, 5, 34.

95. 2018. La standardizzazione dei tassi grezzi in campo demografico e degli indicatori delle condizioni di salute, Pathos Edizioni, Torino.